Fisica 2 – Corrente elettrica stazionaria – Esercizio 1

Calcolare la resistenza R del conduttore di rame nelle seguenti geometrie: – Cilindro con differenza di potenziale ΔV applicata alle basi. (raggio base r)– Cilindro con cavità cilindrica e differenza di potenziale ΔV applicata alle basi. (raggio base interno e esterno)– Cilindro con cavità cilindrica e differenza di potenziale ΔV applicata tra la superficie interna […]

Fisica 2 – Corrente elettrica stazionaria

La corrente elettrica è un qualsiasi moto ordinato di cariche elettriche, definito operativamente come la quantità di carica elettrica che attraversa una determinata superficie nell’unità di tempo.Nella maggior parte dei casi si ha a che fare con cariche negative, gli elettroni, che scorrono in conduttori solidi, solitamente metallici.La corrente elettrica costituisce una grandezza fisica di […]

Fisica 2 – Corrente elettrica stazionaria – Esercizio 2

Un conduttore cilindrico è attraversato da una corrente stazionaria I. Il conduttore ha sezione A ed è composto da due materiali differenti. Il materiale 1 ha lunghezza l1 e resistività ρ1, il materiale 2 ha lunghezza l2 e resistività ρ2. Quanto vale la densità di carica elettrica accumulata sull’interfaccia tra i due materiali?

Fisica 1 – Calorimetria e Termodinamica

La calorimetria è l’insieme delle tecniche di misurazione delle quantità di calore cedute o assorbite durante reazioni chimiche, passaggi di stato e altri processi chimici e fisici, ai fini di determinare i calori specifici, le capacità termiche, i calori latenti relativi alle sostanze, ai corpi e ai processi in esame. La termodinamica è quella branca […]

Fisica 1 – Termodinamica – Esercizio 9

Una sorgente si trova a temperatura T1 ed una seconda sorgente si trova a temperatura T2 minore di T1. Una macchina termica lavora tra queste due sorgenti ed ha un rendimento pari la 60% del rendimento ideale massimo. La sorgente fredda lavora con una massa di acqua e ghiaccio, e ogni ora si deve sciogliere […]