Studio di funzioni – Esercizio 18

 

Scarica tutti i 101 studi in formato PDF e sostieni il progetto Matepratica con soli 3,99€: clicca qui per effettuare il pagamento, riceverai subito un link via mail dove poter scaricare uno Zip con tutti gli studi pubblicati sul sito in versione PDF. Per ulteriori info scrivi a alberto@matepratica.it

 

 

 

Scarica tutti i 101 studi in formato PDF e sostieni il progetto Matepratica con soli 3,99€: clicca qui per effettuare il pagamento, riceverai subito un link via mail dove poter scaricare uno Zip con tutti gli studi pubblicati sul sito in versione PDF. Per ulteriori info scrivi a alberto@matepratica.it

16 thoughts on “Studio di funzioni – Esercizio 18

  1. Ciao. per quanto riguarda sia il segno della funzione che il segno della derivata prima e seconda io ho svolto normalmente ponendo >0. I risultati sono identici ma sono invertiti i punti di minimo e di massimo, la concavità e la funzione crescente o decrescente. Come mai tu hai posto la funzione in maniera diversa dal solito?

  2. Come mai nello studio del segno hai messo maggiore uguale e non solo maggiore? così facendo, i punti in cui la x è uguale ad una delle tre radici non fanno si che il polinomio si annulli?

  3. avrei due domande:
    1-nel grafico in cui si studia il segno della derivata prima, la riga che indica i segni di f'(x) da dove provengono?
    2- con che criterio dico che (0,-9) è il minimo e (7/3;100/27) è il minimo?

    1. 1) Provengono da segni dei due fattori: x (positivo per x>0) e 3x-7 (positivo per x>7/3), ovvero dalle prime due righe. Nel primo intervallo ottengo -*-=+, nel secondo +*-=-, nel terzo +*+=+.

      2) – Per x=0 la derivata si annulla, prima di x=0 f'(x)<0 ovvero f(x) è decrescente, dopo x=0 f'(x)>0 ovvero f(x) è crescente –> x=0 minimo.
      – Per x=7/3 la derivata si annulla, prima di x=7/3 f'(x)>0 ovvero f(x) è crescente, dopo x=7/3 f'(x)<0 ovvero f(x) è decrescente –> x=7/3 massimo.

  4. Ciao Anonimo,

    ricordarti che il segno di un prodotto x*(3x-7) è determinato dal segno dei due fattori… ricordati cioè che stai svolgendo una disequazione di secondo grado, non una equazione…

  5. Non riesco a capire lo studio del segno della derivata seconda…non dovrebbe essere x<0 e x<7/3??? Dove sbaglio???

  6. scusa, ma nello studio del segno di questo esercizio…nn c’è un errore?!? quando si deve calcolare 3-x>0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *