Fisica 1 – Dinamica – Esercizio 7

Tre blocchi di pietra hanno rispettivamente masse m1, m2 e m3. Il blocco m1 e m2 sono collegati da una fune. Il blocco m1 è collocato sul bordo di un piano orizzontale (coefficiente di attrito statico µs e dinamico µd), mentre m2 è sospeso oltre il bordo tramite una carrucola.

a) Quanto vale il minimo valore della m3, appoggiato su m1, affinchè ci sia equilibiro?
b) Se rimuovo il blocco m3 quanto vale l’accelerazione del blocco m1?

4 thoughts on “Fisica 1 – Dinamica – Esercizio 7

  1. b sera prof.nel punto b quando scrive tolgo m3 come fa a dire che ci sarà accellerazione dal momento che m1 è maggiore di m2?

    1. dato che nella prima parte si affermava che con m3 il sistema fosse in equilibrio, togliendolo il sistema non può più dirsi in equilibrio, quindi si ha un accelerazione a nonostante m2 > m1

    2. Francamente non ha alcuna giustificazione affermare che m1>m2.
      Nella situazione di non equilibrio:
      Forza totale = [m2-mu(d)*m1]*g >0 (ovvio che sia positiva)
      risolvendo per m1 e m2 allora abbiamo che la disequazione è positiva quando:
      mu(d)m2, anzi! Però sarà sicuramente vero in TUTTI i casi in cui m2>m1!
      Quindi non capisco l’affermazione “gratuita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *