Fisica 1 – Sistemi di punti materiali e Urti

Un sistema di n punti materiali è un “insieme” di n elementi considerati puntiformi, cioè tali che, rispetto al problema che si sta affrontando, possono essere considerati come se fossero punti. L’urto è il termine fisico con cui si identifica una collisione che avviene tra due o più corpi rigidi (nel nostro caso punti materiali) nello spazio. In meccanica classica un urto elastico è un urto durante il quale si conserva l’energia meccanica totale del sistema, ed in particolare l’energia cinetica. Al contrario l’urto anelastico è l’urto in cui l’energia meccanica totale non si conserva; nel caso poi sia anelastico totale, i corpi, dopo la collisione, restano a contatto e possono essere considerati come un unico corpo ed essi viaggiano con la stessa velocità.

Dispense sui Sistemi di punti ed urti:

Punti materiali e urti – Formulario
Argomenti trattati: Forze interne ed esterne, centro di masssa, quantità di moto; urti tra punti materiali: urto completamente anelastico, urto anelastico, urto elastico.

Momenti – Formulario
Argomenti trattati: Momento di un vettore, momento di una forza, momento angolare; Teorema del momento angolare, teorema del momento dell’impulso.

Esercizi svolti sui Sistemi di punti ed urti:

Esercizi svolti sui sistemi di punti materiali:
Punti materiali e urti – Esercizio 1 (sistema di punti materiali, posizione centro di massa, moto parabolico)
Punti materiali e urti- Esercizio 2 (sistema con due corpi, conservazione quantità di moto del sistema, conservazione energia meccanica del sistema, energia potenziale elastica, energia cinetica, molla)
Punti materiali e urti – Esercizio 3 (sistema con due corpi, rinculo, conservazione quantità di moto su più direzioni, scomposizione, conservazione energia meccanica, attrito)
Punti materiali e urti – Esercizio 4 (sistema a due corpi, conservazione quantità di moto ed energia meccanica del sistema, conservazione della posizione del centro di massa)

Esercizi svolti sugli urti:
Punti materiali e urti – Esercizio 5 (urto completamente anelastico, conservazione quantità di moto e energia meccanica totale, energia dissipata, condizione sulla tensione della fune)
Punti materiali e urti – Esercizio 6 (urto completamente anelastico, conservazione quantità di moto, impulso di una forza, teorema della quantità di moto o dell’impulso)
Punti materiali e urti – Esercizio 7 (urto anelastico, conservazione quantità di moto)
Punti materiali e urti – Esercizio 8 (urto elastico, conservazione quantità di moto, attrito, molla, piano inclinato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *