Fisica 2 – Elettrostatica 1 – Esercizio 2

Quattro cariche puntiformi hanno uguale carica in modulo pari a q. Esse sono disposte su un asse orizzontale in questo ordine: positiva, negativa, positiva, negativa e sono equispaziate con una distanza l l’una dall’altra. Quanto vale il campo elettrostatico in un punto P appartenente all’asse di simmetria delle cariche, posto ad una quota h rispetto all’asse orizzontale?

4 thoughts on “Fisica 2 – Elettrostatica 1 – Esercizio 2

  1. ciao mi potreste spiegare perché quando è stato calcolato il raggio con pitagora è stato scritto (l +l/2 ) e non solo l/2 ??

    1. se guardi il triangolo più grande(cariche 1e4) ha la semibase di appunto l+l/2, solo l/2 va per il triangolo più piccolo (cariche 2e3).

    2. (l+l/2) e’ la base del triangolo rettangolo (uno dei cateti) che prendo in considerazione per applicare pitagora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *