Studio di funzioni – Esercizio 65

 

Scarica tutti i 101 studi in formato PDF e sostieni il progetto Matepratica con soli 3,99€: clicca qui per effettuare il pagamento, riceverai subito un link via mail dove poter scaricare uno Zip con tutti gli studi pubblicati sul sito in versione PDF. Per ulteriori info scrivi a alberto@matepratica.it

 

 

Scarica tutti i 101 studi in formato PDF e sostieni il progetto Matepratica con soli 3,99€: clicca qui per effettuare il pagamento, riceverai subito un link via mail dove poter scaricare uno Zip con tutti gli studi pubblicati sul sito in versione PDF. Per ulteriori info scrivi a alberto@matepratica.it

10 thoughts on “Studio di funzioni – Esercizio 65

  1. Perché non è stata calcolata la derivata seconda? Non riesco a capire come si è potuto determinare il flesso tramite la derivata prima

  2. Salve, scusate l’ ignoranza, ma sono una neofita di matematica e non riesco a capire perchè nel calcolo delle derivate siamo partiti da 1/2rad 8+x^3 …. Ho pensato fosse il risultato del rapporto incrementale, ma a me viene un altro risultato.. Mi scuso ancora per il livello delle conoscenze.

  3. Ciao Albert, non allibire per la mia ignoranza, ma c’è connessione tra il flesso orizzontale e la tangente verticale, ho solo capito che va fatto il limite della derivata perché in quel punto di non derivabilitá la funzione esiste. Se ometto questo passaggio e calcolo direttamente seconda derivata per laconvessitá è errore? Grazie

    1. Se l’obiettivo è disegnare il grafico, visto che la funzione si “pianta” in x=2, è utile (direi importante) sapere con quale inclinazione lo fa (in questo caso l’inclinazione risulta verticale)

  4. ciao Albert! potresti spiegarmi quando devo calcolare il limite della derivata prima e quando non devo farlo? c’è un modo immediato per capire questa cosa? perchè sennò io lo calcolerei sempre oppure non lo calcolerei mai.. grazie 1000

  5. Ciao Calisto,

    chi ha detto che (8)^1/2 appartiene all’intervallo (-inf,2] ?

    forse ti riferisci al fatto che manca l’indice 3 alla rad8 nelle intersezioni con gli assi… è una dimenticanza, infatti il risultato è giusto, ed è x=2 (che appartiene al dominio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.