7 thoughts on “Massimi e minimi in 2 variabili – Esercizio 2

    1. Ciao Alex, sinceramente non lo so che semplificazione ho fatto :) ma è giusto! Quindi segui pure un’altra strada tipo questa:

      dalla seconda: y=x^2-2x
      che sostituita nella prima (e raccolta la x) ti da:
      x(x^2+3x+2)=0

      che ti da le tre soluzioni x=0, x=-2, x=-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.