13 thoughts on “Studio di funzioni – Esercizio 98

  1. A me il grafico della risoluzione per determinare max e min risulta diverso… dove sono i due punti di intersezione? E come si fa a stabilire che M e m appartengono a quegli intervalli?

    1. Il primo punto di intersezione non si vede: sta in alto vicino all’asse y. Si ricavano per tentativi guardando il grafico. Effettivamente però li avevo scritti male: ora ho corretto!

    2. anzi non gli avevo scritti male: avevo inserito solo gli intervalli ai quali appartenevano le xMIN e xMAX: ora ho approssimato le x e calcolato anche le altezze

  2. PER RISOLVERE LA DERIVATA PRIMA DEVO VEDERE PER FORZA LE FUNZIONI A LIVELLO GRAFICO ? GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA E COMPLIMENTI PER LA PREPARAZIONE….

  3. N=lnx -1
    Derivata del numeratore:
    N’=1/x
    D=1-x
    Derivata del denominatore:
    D’=-1

    Formula:
    f'(x)=(N’D-ND’)/D^2

    f'(x)=(1/x(1-x)-(lnx -1)(-1))/(1-x)^2
    f'(x)=(1/x -1+lnx -1)/(1-x)^2
    f'(x)=(1/x +lnx -2)/(1-x)^2

  4. non riescoa capire la derivata prima..non dovrebbe essere la derivata del numeratore per il denominatore senza derivare? cioè 1\x (1-x) ?? invece lei mette 1\x -1 ..può aiutarmi a capire dove sbaglio?

  5. Ciao Anonimo,
    l’unico grafico in cui una curva compare a sinistra dell’asse y è quello in cui metto a confronto 1/x con -lnx + 2. E 1/x compare ovviamente da entrambe le parti, anche se della parte sinistra non ne tengo conto perchè appunto il dominio della mia funzione è R positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *